Sopralluogo Via Francigena Tratto Galeotta (Altopascio) - Ponte a Cappiano

20-05-2019 18:19 -

Sopralluogo Francigena

Galeotta - Villa Campanile. Dopo il sopralluogo di Lunedì' 20 Maggio 2019 si può affermare che la situazione in questo tratto è buona. Sono necessari alcuni interventi di sfalcio nel primissimo tratto dalla rotonda della Galeotta fino al bosco ma niente che precluda il cammino. A livello invece di manutenzione straordinaria la via presenta alcune grandi pozze che richiederebbero interventi.


Villa Campanile - Fonte di Pierdo. Dal sopralluogo di lunedì 20 Maggio emerge che questo tratto di Via Francigena si presenta perfettamente percorribile fino alla Fonte di Pierdo anche se, alcuni tratto in bosco, meriterebbero una intervento di manutenzione straordinaria al fine di coprire alcune buche che durante le piogge si trasformano in grandi pozze. L'area della Fonte di Pierdo, per la sua particolare natura (fondovalle umido) necessita di un'ordinaria manutenzione per l'erba, i rovi e il bambù che prendono velocemente campo.


Galleno Ponte a Cappiano. Il tratto in questione, può essere suddiviso in 3 parti: il selciato storico della Via Francigena che al 20 Maggio necessità di un'urgente opera di taglio, dato che l'erba alta impedisce di camminare in maniera agevole e soprattutto di godere di questo spettacolare tratto di Francigena.

Saltando a per pari il tratto "urbano" di Galleno, da Bartalone fino a Molin del topo la via necessità di un minimo di sfalcio dato che la vegetazione a causa delle piogge di questi mesi è cresciuta rapidamente. Inoltre si rammenta buona parte del fondo stradale riguardante via della Sette Querce che, a causa del passaggio di grandi fuoristrada, dopo le piogge è particolarmente impervio da percorrere. (UN DIVIETO DI TRANSITO AI NON AUTORIZZATI??). Da segnalare inoltre la sgradevole presenza di cartelli posti dall'ATC che intimano attenzione per la battute di caccia in tutto il tratto da Bartalone fino a via di Poggio Adorno. (Forse dovremmo chiudere la Francigena??).

Usciti da Via delle Sette Querce in via di Poggio Adorno troviamo di nuovo una situazione fastidiosa per la grande presenza di erba lungo tutto il tratto che arriva in S. Croce. Dal confine fucechiese la situazione migliora fino a Ponte a Cappiano.